27.04.2010 La politica e la cultura

Categoria principale: SALVIAMO IL CINEMA NUOVO Categoria: SALVIAMO IL CINEMA NUOVO

CERIMONIA INIZIO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA ANTISTANTE IL CINEMA NUOVO
Si è tenuta stamane, con inizio alle ore 11, la cerimonia di inizio dei lavori di riqualificazione ed arredo urbano della piazza antistante il Cinema Nuovo con sistemazione della fascia di terreno tra via Po e via Adige. Ad introdurre il discorso del Sindaco Ernesto Sica, l’Inno d’Italia eseguito dal coro degli alunni di Casa Parrilli.

“La nutrita partecipazione di questa mattina mi rende estremamente soddisfatto in quanto tutti devono e possono contribuire allo sviluppo della nostra Città. Da qui a qualche mese daremo avvio ad alcune opere importanti che interesseranno il territorio sia per quanto riguarda il centro cittadino, con le sue arterie, sia per le periferie verso le quali da sempre poniamo grandi attenzioni.
L’intervento di riqualificazione di quest’area renderà la zona più vivibile e, per rassicurare esercenti e residenti, ribadisco che non verrà persa l’efficienza dei posti auto. Si avanzerà a tappe, per questo come per altri interventi, per consentire al Comune di essere corrispondente a livello di finanziamenti.
Per quanto riguarda il destino del Cinema Nuovo, spero che nuovi imprenditori possano investire su questa attività ma valuteremo anche possibili destinazioni urbanistiche”
è il commento del Primo Cittadino che si è poi soffermato sugli altri interventi in programma:
“A Sant’Antonio sorgerà a breve una palestra polifunzionale che rappresenterà un fiore all’occhiello per la nostra Comunità. Mi auguro, allo stesso tempo, di bandire entro settembre la piscina comunale che i cittadini ci chiedono. Così come contiamo, prima del 18 giugno, anniversario della fondazione del Comune, di concretizzare l’inizio dei lavori per la strada alternativa alla Ss18 che decongestionerà il traffico nel centro cittadino. Dalle Ferrovie dello Stato, inoltre, abbiamo ricevuto ampie rassicurazioni sulla realizzazione di sottopassi nei prossimi mesi.
Gli interventi di riqualificazione riguarderanno anche i contenitori industriali dismessi, come nelle aree di via Budetti. Renderemo possibile la realizzazione di alloggi per consentire alle giovani coppie di acquistare case a prezzi molto accessibili. Come Amministrazione abbiamo inteso dare prontamente risposte in questa direzione”.


L’obiettivo dell’intervento, fortemente voluto dall’Amministrazione con in testa il Sindaco Ernesto Sica e l’Assessore ai Lavori pubblici Gennaro Frasca, è di riqualificare una parte del territorio urbano allocata in pieno centro cittadino e che interessa non solo la zona circostante il Cinema Nuovo ma anche via S. Francesco, piazza Pio XI, via Po, via Adige, via Arno e traverse, attraverso la realizzazione di marciapiedi, di aree di sosta, area a verde, arredo urbano, pubblica illuminazione, impianto per lo smaltimento delle acque bianche. Saranno, pertanto, abbattute tutte le esistenti barriere architettoniche ed aumentata la sicurezza stradale rendendo la zona più fruibile alla cittadinanza. L’Ufficio Stampa li, 27 aprile 2010

Fonte: sito internet istituzionale Comune Pontecagnano Faiiano

 

 

Visite: 766

Il mondo ha bisogno di alberi: niente alberi, niente futuro

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"