Bandi e finanziamenti per l'ambiente

7° edizione del premio per lo sviluppo sostenibile

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

La Fondazione per lo sviluppo sostenibile ed Ecomondo istituiscono, anche per l’anno 2015, la settima edizione del premio destinato alle imprese che si siano particolarmente distinte per impegno innovativo ed efficacia dei risultati per uno sviluppo sostenibile, nonchè per le start-up dedicate alla produzione di beni e servizi della green economy.

Per l’anno 2015 il Premio riguarderà imprese dei seguenti settori:

  • Rifiuti e risorse

  • Mobilità sostenibile

  • Start-up dedicate alla green economy

Leggi tutto: 7° edizione del premio per lo sviluppo sostenibile

Protezione civile e inquinamento marino: bando 2015 per progetti di preparazione e di prevenzione

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

Informazioni

Scadenza: 08.04.2015
Ente Erogatore: Commissione Europea – ECHO Aiuti umanitari e Protezione civile

Link utili

Obiettivo:

Realizzare progetti che supportino e completino gli sforzi dei Paesi partecipanti e dei Paesi terzi ammissibili nella prevenzione e preparazione nel settore della protezione civile e dell'inquinamento marino.

Azioni finanziabili:

Il bando comprende due azioni distinte; una proposta progettuale può riguardare una sola azione.

A. Progetti di Prevenzione
I progetti per questa sezione devono avere l'obiettivo di ottenere un più alto livello di protezione e resilienza contro i disastri attraverso la loro prevenzione o la riduzione dei loro effetti potenziali grazie al rafforzamento di una cultura di prevenzione e a una migliore cooperazione fra la protezione civile e altri servizi. Si tratta di progetti indirizzati a ridurre i rischi o a mitigare gli effetti negativi di una catastrofe per le persone, l'ambiente e i beni, compreso il patrimonio culturale:

  1. Progetti concreti concentrati sulla "correzione degli errori" degli investimenti pubblici e/o privati e sullo sviluppo e la verifica di strumenti e metodologie per il tracciamento degli investimenti resilienti;
  2. Progetti pilota e di dimostrazione con capacità di replicazione concentrati sulla resilienza urbana ai disastri. I progetti dovrebbero essere costruiti sulle conoscenze e buone pratiche esistenti (es: classifiche e campagne delle città resilienti, forum sulla resilienza locale, strategie locali di adattamento al cambiamento climatico);
  3. Progetti di cooperazione tecnica che hanno l'obiettivo di implementare a tutti i livelli le metodologie di governo finalizzate a sviluppare una valutazione multi-rischio dei rischi e della capacità di gestione dei rischi e della pianificazione della gestione dei rischi.

Leggi tutto: Protezione civile e inquinamento marino: bando 2015 per progetti di preparazione e di prevenzione

Bando per interventi di riduzione e prevenzione rifiuti

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha indetto un Bando di avvio di procedura a evidenza pubblica per la selezione di progetti o programmi di riduzione dei rifiuti, già finanziati in parte dall’UE, cui attribuire contributi economici attinti dall’apposito Fondo istituito con il DM del 12 agosto 2013 e definito per le modalità di utilizzo dal DM dell’11 novembre 2014.
Scadenza delle domande 26 febbraio 2015.

waste rifiuti

Sulla G.U. n. 21 del 27 gennaio 2015 è stato pubblicato l’avviso del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare “relativo al Bando Pubblico per l’attribuzione di contributi economici a soggetti pubblici e privati per azioni aggiuntive e funzionali a progetti e programmi in materia di riduzione e prevenzione della produzione di rifiuti, già finanziati in quota parte dall’Unione Europea”.

Leggi tutto: Bando per interventi di riduzione e prevenzione rifiuti

Life Plus: azione per l’ambiente e il clima

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

l programma “LIFE: azione per l’ambiente e per il clima” (2014-2020) sostituisce il precedente Programma LIFE+ (2007-2013) ed ha un ruolo significativo nell’attuazione dei principali interventi legislativi dell’Unione europea in campo ambientale, quali le direttive “habitat” e “uccelli” e la direttiva quadro in materia di acque. Tra le principali caratteristiche del nuovo programma “LIFE” si possono citare:

  • la creazione di un nuovo sottoprogramma per l’azione in campo climatico;
  • una definizione più chiara delle priorità in relazione ai programmi pluriennali adottati in consultazione con gli Stati membri;
  • nuove possibilità di attuare i programmi su più larga scala mediante “progetti integrati” che aiutino a mobilitare ulteriori fondi a livello europeo, nazionale o privato per conseguire obiettivi in materia di ambiente o clima.

Pertanto, il nuovo Programma “LIFE+” (2014-2020) si articola in due sottoprogrammi, ciascuno con i propri obiettivi specifici:

  1. Sottoprogramma per l’Ambiente che prevede tre settori di attività prioritaria:
    • Ambiente ed uso efficiente delle risorse;
    • Natura e Biodiversità;
    • Governance e informazione in materia ambientale.
  2. Sottoprogramma azione per il clima che prevede tre settori di attività prioritaria:
    • Mitigazione dei cambiamenti climatici;
    • Adattamento ai cambiamenti climatici;
    • Governance e informazione in materia di clima

Leggi tutto: Life Plus: azione per l’ambiente e il clima

Bando Smart&Start Italia, domande per finanziamenti alle start-up dal 16 febbraio 2015

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente
Finanziamenti nuove imprese e Start up imprese Campania

Smart&Start Italia parte ufficialmente il rinnovato incentivo rivolto alle start-up innovative stabilite su tutto il territorio nazionale. Dalle ore 12.00 del 16 febbraio 2015 Invitalia aprirà ufficialmente lo sportello on line per consentire la presentazione delle domande ed i piani di impresa.
La misura rimarrà attiva fino ad esaurimento delle risorse disponibili, l’istruttoria delle domande presentate seguirà l’ordine cronologico di arrivo.
Smart&Start ha una dotazione finanziaria di circa 200 milioni di euro a copertura di investimenti fino a 1,2 milioni di euro per singola impresa.

Leggi tutto: Bando Smart&Start Italia, domande per finanziamenti alle start-up dal 16 febbraio 2015

Ambiente ed energia - LIFE 2014-2020

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

LIFE 2014-2020
Invito a presentare proposte 2014. Il programma è suddiviso nei due sottoprogrammi Ambiente e Azione per il clima. Il sottoprogramma “Ambiente” prevede il finanziamento di progetti nei tre settori già interessati nel passato: Ambiente e uso efficiente delle risorse; Natura e biodiversità; Governance e informazione in materia ambientale (75% del budget). Nel sottoprogramma “Azione per il clima” potranno essere presentati progetti nei settori Mitigazione dei cambiamenti climatici; Adattamento ai cambiamenti climatici; Governance e informazione in materia di clima (25% del budget). Maggiori informazioni e modulistica http://ec.europa.eu/environment/life/funding/life2014/index.htm
Scadenze:
aprile 2015 (invio progetto completo)(per progetti integrati del sottoprogramma Ambiente)
30 settembre 2015 (per progetti di capacity building)
NON pubblicato su GUUE

Leggi tutto: Ambiente ed energia - LIFE 2014-2020

La creatività cambia il mondo ... prorogata la scadenza al 30 settembre

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

È prorogato fino al 30 settembre 2013, rispetto al 30 luglio inizialmente previsto, il termine ultimo per partecipare al bando Centro-Periferia, il concorso internazionale per giovani artisti sul tema "La creatività cambia il mondo - Un viaggio nei nostri territori” istituito da Federculture, la Federazione servizi pubblici Cultura Turismo Sport e Tempo Libero, che ha sede a Roma. L’obiettivo del concorso è quello di scoprire e promuovere nuovi talenti dell’arte contemporanea, presenti in Italia e all’estero.

La creatività cambia il mondo ... 

Leggi tutto: La creatività cambia il mondo ... prorogata la scadenza al 30 settembre

Programma PROGRESS: Sostegno alla società civile e agli attori istituzionali volti a promuovere la parità tra donne e uomini

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

Scadenza:28 Agosto 2013, ore 12.00 CET.

E’ stato pubblicato un invito a presentare proposte nell’ambito del Programma PROGRESS dal titolo “Sostegno alla società civile e agli attori istituzionali volti a promuovere la parità tra donne e uomini”.

Nell’ambito del bando corrente possono essere presentate proposte progettuali che riguardino una delle seguenti priorità:
1. Azioni che affrontano il divario retributivo di genere;
2. Azioni volte a promuovere l'equilibrio di genere nell’ambito delle politiche economiche.
Le attività che dovranno essere svolte sono descritte dettagliatamente nel testo completo del bando disponibile all’indirizzo sotto indicato.

BILANCIO DISPONIBILE -Il bilancio totale indicativo disponibile è 3.618.122,00 euro. Il finanziamento nell’ambito del presente invito è previsto in base al principio del co-finanziamento: il contributo non può costituire più dell’80% dei costi totali ammissibili del progetto. Il contributo comunitario richiesto non deve essere inferiore a 250.000,00 euro.
Saranno finanziati dai 10 ai 15 progetti.

DESTINATARI – Possono presentare proposte le persone giuridiche pubbliche/private senza scopo di lucro (quali ad esempio università, centri di ricerca, ONG, etc.) provenienti dagli Stati Membri UE, dai paesi EFTA e dai Paesi Candidati.

PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE
Maggiori informazioni all’indirizzo: http://ec.europa.eu/justice/index_en.htm 

Leggi tutto: Programma PROGRESS: Sostegno alla società civile e agli attori istituzionali volti a promuovere la parità tra donne e uomini

Un milione di euro per le start up non profit, gestite da giovani

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

È quanto prevede il bando fUnder35, istituito da 10 fondazioni bancarie.

Le domande entro il 15 luglio.  
Poche opportunità per i giovani italiani? Ora non più. C'è un milione di euro per imprese gestite da giovani. Devono essere non profit, con carattere originale e avere almeno due anni di vita. Oltre ai membri rigorosamente sotto i 35 anni. Da qui il nome del bando fUNDER35, giunto quest'anno alla seconda edizione e promosso da dieci fondazioni bancarie con Fondazione Cariplo capofila del progetto.  L'obiettivo è far decollare quelle imprese culturali giovanili, di grande valore ma a cui serve un sostegno. Come? Aiutandole a "irrobustirsi": "In questo periodo di tagli vogliamo rafforzare quelle realtà sociali che già camminano da sole, ma hanno bisogno di un sostegno per crescere ancora. - sostiene Marco Cammelli, presidente dell'Acri, l'associazione delle fondazioni di origine bancaria - E far fronte ai finanziamenti fortemente discontinui di cui sono spesso destinatari e che le rendono fragili. Perché se si va a strappi non è possibile costruire qualcosa di solido". Per il bando 2013 le domande vanno presentate entro il 15 luglio (www.fondazionecariplo.it).  Sono 15 le imprese senza scopo di lucro che hanno vinto il bando 2012: hanno ricevuto da 20 mila e 90 mila euro di contributo. Tra loro, l'associazione Incauti di Bologna potrà consolidare la formazione e l'assunzione di operatori oggi attivi come volontari. Oppure, l'associazione Hiroshima Mon Amour di Torino attiverà sul proprio sito web un sistema di prevendita online dei biglietti degli spettacoli senza spese aggiuntive e l'accesso ai video in "streaming on demand". L'associazione Teatro delle temperie di Crespellano (Bo) investirà il premio nella specializzazione dei propri membri per gestire l'aumento delle attività di progettazione e produzione artistica, utilizzando anche il fundraising. Le 10 fondazioni bancarie, promotrice del bando, sono: Fondazione Cariplo, Fondazioni Banco di Sardegna, Cariparma, Cassa di Risparmio della Spezia, Cassa di Risparmio di Lucca, Cassa di Risparmio di Modena, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Cassa di Risparmio di Torino, Cassa di Risparmio di Livorno, Monte di Bologna e Ravenna. 

Leggi tutto: Un milione di euro per le start up non profit, gestite da giovani

Bandi Programma Cultura 2007-2013

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

Il programma Cultura (2007-2013) è stato istituito dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione per valorizzare lo spazio culturale condiviso dagli europei
Il programma punta al raggiungimento di tre obiettivi specifici: promuovere la mobilità transnazionale degli operatori culturali; incoraggiare la circolazione transnazionale delle opere e dei prodotti artistici e culturali; favorire il dialogo interculturale.

Scadenza il 31 dicembre 2013.

Per informazioni: http://ec.europa.eu/culture/index_en.htm

Leggi tutto: Bandi Programma Cultura 2007-2013

Kyoto Club e Coordinamento Agende 21 Locali Italiane lanciano il Premio di Eccellenza "Spendere senza soldi"

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

Il premio di Eccellenza "Spendere senza soldi", lanciato da Kyoto Club e Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, si rivolge ai Comuni che hanno attivato, negli anni 2009-2012, investimenti con proprie risorse, generando investimenti di terzi nei settori energetico-ambientali, nell’ottica dello sviluppo sostenibile. È possibile candidarsi entro il 28 giugno 2013.

Kyoto Club e Coordinamento delle Agende 21 Locali Italiane lanciano il Premio di Eccellenza "Spendere senza soldi" rivolto ai Comuni che hanno attivato, negli anni 2009-2012, investimenti con proprie risorse, generando investimenti di terzi nei settori energetico-ambientali, nell’ottica dello sviluppo sostenibile.

Sarà assegnato un premio per le seguenti categorie di Comuni:

  • categoria 1: fino a 5.000 abitanti
  • categoria 2: da 5.001 a 20.000 abitanti
  • categoria 3: da 20.001 a 90.000 abitanti
  • categoria 4: oltre 90.000


Saranno premiati gli interventi che abbiano generato i maggiori investimenti di terzi.
Il Premio ha cadenza annuale. Il termine per la presentazione delle candidature è venerdì 28 giugno 2013.

Il 21 settembre 2013 (ore 9,30-11) a Padova, in occasione dell'Assemblea del Coordinamento delle Agende 21 Locali Italiane, si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Il progetto Spendere senza soldi, sostenuto dalla Fondazione Cariplo, ha l’obiettivo di far conoscere agli Amministratori e ai tecnici degli Enti Locali le opportunità offerte dagli strumenti di finanziamento disponibili agli Enti pubblici, attraverso l’aggiornamenti dei contenuti, la classificazione degli strumenti e la diffusione di buone pratiche già realizzate.
L’obiettivo del Premio è di incoraggiare e stimolare la qualità degli interventi, favorendo percorsi verso modelli di sviluppo locale energeticamente efficienti e compatibili con i cambiamenti climatici in atto.

Regolamento per partecipare al Premio (pdf)

 

Leggi tutto: Kyoto Club e Coordinamento Agende 21 Locali Italiane lanciano il Premio di Eccellenza "Spendere senza soldi"

I principali strumenti di finanziamento per gli Enti locali

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

I principali strumenti di finanziamento per gli Enti locali. Intervista con Giuseppe Gamba, Presidente AzzeroCO2 

Quali sono i principali strumenti di finanziamento per gli Enti locali? E quali esperienze di amministrazioni locali si possono citare come esempio di azione volta al miglioramento energetico-ambientale? Kyoto Club intervista Giuseppe Gamba, Presidente AzzeroCO2.

Leggi tutto: I principali strumenti di finanziamento per gli Enti locali

Bando 2013 Rassegna Economica

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

 Al via il Bando 2013 Rassegna Economica per la pubblicazione di saggi su tematiche riguardanti il Mezzogiorno ed il Mediterraneo.

I laureati nelle discipline economiche in Università italiane e straniere, di età non superiore ai 35 anni, sono invitati a partecipare al Concorso sottoponendo un breve abstract entro il 3 maggio 2013 che specifichi il filone di ricerca, gli obiettivi dello studio e la metodologia utilizzata.

Gli autori degli abstract selezionati dalla Commissione di Valutazione saranno invitati a partecipare alla seconda fase con l'elaborazione del paper.

Consulta il Bando e il Regolamento 2013


Per info e approfondimenti:
SRM - Segreteria Redazione Rassegna Economica
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Green economy: l’alto Adige ricerca figure professionali qualificate

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente

Fonte: ilsostenibile 

Green economy: l’alto Adige ricerca figure professionali qualificate

Inserito da V.V. il 12-09-2012 

Al via la nuova campagna di recruiting promossa dalla provincia di Bolzano attraverso BLS – Business Location Südtirol Alto Adige e la Ripartizione provinciale Diritto allo Studio, Università e Ricerca Scientifica. Obiettivo è la ricerca di figure professionali altamente qualificate – ingegneri, informatici, tecnici, responsabili di settore, manager, esperti di logistica, sviluppatori di software, progettisti, architetti, designer – da inserire nelle principali aziende altoatesine.

Leggi tutto: Green economy: l’alto Adige ricerca figure professionali qualificate

7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico

Categoria principale: Bandi e finanziamenti per l'ambiente Categoria: Bandi e finanziamenti per l'ambiente
FONTE: SRM
 
Consultate la sezione dedicata ai  bandi europei. Come ogni mese SRM aggiorna il servizio on line dedicato ai bandi comunitari con uno speciale sulle nuove opportunità di finanziamento lanciate dal 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico. 
Cooperazione, Idee, Persone e Capacità sono le quattro categorie che raggruppano i vasti obiettivi del 7°PQ. Per ogni tipo di obiettivo c'è un tema o un programma specifico che corrisponde alle aree principali della politica di ricerca dell'UE presentate: Energia, Trasporti, ICT, Ricerca per le PMI, Ambiente, Salute.

Il mondo ha bisogno di alberi: niente alberi, niente futuro

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"