Attività/Progetti

Sanificazione Contenitore Condominiale Umido-Organico

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Pontecagnano Faiano, 8 aprile 2014

Al Sindaco di Pontecagnano Faiano

All’Assessore alle Politiche Ambientali

All’Assessore alla Salute e Qualità della Vita

Per conoscenza

Al Segretario Comunale

 

Sanificazione Contenitore Condominiale Umido-Organico

 

La pulizia, disinfezione e lavaggio dei contenitori sono servizi affidati ad aziende competenti, secondo ordinanze comunali.

La sanificazione dei contenitori della raccolta differenziata va eseguita con una sequenza ben definita:

- lavaggio meccanico

- sanificazione e disinfezione tramite trattamento enzimatico

La sanificazione del contenitore è effettuata con cadenza mensile e seguendo un itinerario definito. Getti d’acqua a pressione, additivata con idonei prodotti sono diretti verso le pareti interne ed esterne del contenitore.

L’azione battericida e batteriostatica dei prodotti adoperati (di origine naturale e privi di sostanze tossiche) assicura una perfetta disinfezione e impedisce la putrefazione della sostanza organica, eliminando così i cattivi odori a esse imputabili.

I cittadini di Pontecagnano Faiano attendono il ciclo d’interventi di sanificazione dei contenitori condominiali per la raccolta dei rifiuti “Umido-Organico” di tutto il territorio.

Attendono altresì la realizzazione di un programma d’integrazione e sostituzione dei contenitori condominiali per la raccolta dei rifiuti “Umido-Organico”, eliminando quelli che risultano particolarmente danneggiati.

Le esigenze esplicite e implicite della comunità e le pressioni esercitate dagli utenti in considerazione della rilevanza igienico-sanitaria del settore rifiuti impongono un’attenta strutturazione del servizio di igiene urbana.

E’ avvertita la necessità di avere a Pontecagnano Faiano una politica di decoro urbano finalizzata a migliorare e qualificare il rapporto con i cittadini-utenti.

Lavaggio e sanificazione del contenitore condominiale umido-organico hanno lo scopo di migliorare le condizioni igienico sanitarie, abbattere i cattivi odori, inibire lo sviluppo della flora batterica patogena, limitare la presenza d’insetti e piccoli roditori.

Siamo fiduciosi di incontrare la condivisione delle nostre segnalazioni da parte di codesta Amministrazione.

Distinti saluti.

Il Presidente - Antonio De Rosa

Leggi tutto: Sanificazione Contenitore Condominiale Umido-Organico

Fate piano ...

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

 

 

ISEA Onlus aderisce con entusiasmo alla VIII Giornata Mondiale della Lentezza

Abbiamo immaginato di partecipare alla "Giornata" organizzando un piccolissimo evento:

FATE PIANO ... Racconti, esperienze e riflessioni sul tema

Capitozzatura ... indiscriminato taglio di branche degli alberi

Il mondo ha bisogno di alberi

Suggeriremo piccole azioni per grandi e duraturi cambiamenti.

La nostra idea è associare l'evento all'invito a firmare la petizione AlberiAmo Pontecagnano sul nostro sito internet www.iseaonlus.it

link della petizione

Si tratta di una petizione online con la quale i cittadini di Pontecagnano Faiano chiedono all'amministrazione comunale di attivare tutti gli strumenti amministrativi e di politica a favore del territorio per procedere speditamente ad una vasta opera di piantumazione di alberi in tutto il territorio della comunità di Pontecagnano Faiano.

 

 

Fate piano ... per favore.

 

Antonio De Rosa

Presidente

ISEA ONLUS

Leggi tutto: Fate piano ...

AlberiAmo Pontecagnano

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Pontecagnano Faiano, 20 marzo 2014

Al Sindaco di Pontecagnano Faiano

All’ Assessore all’ Ambiente

Per conoscenza

Al Segretario Comunale

AlberiAmo Pontecagnano

Egregio Sindaco, egregio Assessore

Dal 16 febbraio 2013 è entrata in vigore una legge, con opportune modifiche alla precedente disposizione (n. 10 del 14.01.2013), introdotta da Cossiga – Andreotti nel 1992: l'obbligo di piantare, entro sei mesi, un albero per ogni bambino nato o adottato nel Comune stesso. Riguarda tutti i Comuni con un numero di abitanti superiore a 15mila.

Le nuove misure, volte a incentivare lo sviluppo di spazi verdi urbani, hanno anche portato ad istituire la “Giornata nazionale degli alberi” fissata per il 21 novembre di ogni anno; inoltre entro il 31 dicembre di ogni anno l’ente territoriale dovrà disporre delle varianti urbanistiche per assicurare il rispetto delle quantità minime di spazi pubblici riservati alle attività collettive, a verde pubblico o a parcheggi in rapporto agli insediamenti residenziali e produttivi. A controllare il rispetto della legge è il Comitato per lo Sviluppo del verde pubblico, istituito presso il Ministero dell’Ambiente.

I.S.E.A. Istituto di Sviluppo Eco Ambientale O.n.l.u.s., attiva sul territorio cittadino dal gennaio del 2007, propone a codesta Amministrazione la realizzazione dell’attività

AlberiAmo Pontecagnano

Dovremo essere promotori di un piano di conservazione, salvaguardia e valorizzazione dell'ambiente che, per quanto possibile, possa garantire una qualità di vita migliore alle generazioni presenti e future.

Siamo fiduciosi di incontrare la condivisione, l’approvazione e il sostegno delle nostre idee da parte di codesta Amministrazione.

Distinti saluti.      

Il Presidente

Antonio De Rosa

Allegato:

Progetto AlberiAmo Pontecagnano

 

 

Leggi tutto: AlberiAmo Pontecagnano

Decalogo per il corretto utilizzo dei fuochi d’artificio

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Suoni, luci, colori, sorprese sono l’indispensabile ingrediente del divertimento.

I fuochi d’artificio condensano tutto ciò e una festa con “i fuochi” diventa una festa indimenticabile.

Il loro corretto utilizzo evita che un momento di gioia si trasformi in pericolo.

Come comportarsi allora per non avere spiacevoli sorprese?

Isea Onlus prova a stilare il decalogo per l’acquisto e l’utilizzo sicuro dei fuochi d’artificio.

Leggi tutto: Decalogo per il corretto utilizzo dei fuochi d’artificio

Per chi non ha tempo … la banca del tempo

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

BANCA DEL TEMPO A PONTECAGNANO FAIANO ... SOGNO … UTOPIA … ?? 

LA BANCA DEL TEMPO

Cos’è la Banca del Tempo? E’ un sistema in cui le persone scambiano reciprocamente attività, servizi e saperi. Parte dall'idea che è possibile uno scambio paritario fondato sul fatto che gli individui sono portatori di bisogni ma anche di risorse. Propone di dare valore e organizzazione a ciò che esiste nella comunità come forma di auto aiuto tra le persone.

Il tipo di prestazione oggetto degli scambi permette alla banca del tempo di essere un'associazione libera da vincoli morali, etici o anche solo affettivi, ad esempio non è ammessa l’assistenza e cura alle persone di tipo professionale e non è richiesto neppure un volontariato attivo come accade ad esempio nelle associazioni ambientaliste.

Come funziona? Ciascun socio mette a disposizione qualche ora per dare ad un altro socio una certa competenza. Le "ore" date vengono "calcolate" e "accreditate" o "addebitate" nella Banca. Può succedere così, che non sia la stessa persona a "rimborsarle", ma un'altra.

Tutti gli scambi sono gratuiti.

Leggi tutto: Per chi non ha tempo … la banca del tempo

Azzardo patologico: conoscere per prevenire

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Azzardo patologico: conoscere per prevenire

ISEA Onlus presenta il lavoro in ppt

Buona visione

 

Leggi tutto: Azzardo patologico: conoscere per prevenire

PER NON STARE A GUARDARE - Io dico NO alle slot machine

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

PER NON STARE A GUARDARE

Da troppo tempo si attendono leggi nazionali in perenne discussione. Da troppo tempo si attendono leggi regionali che tardano ad arrivare.

E’ tempo di agire per non stare a guardare. E’ tempo che i territori prendano decisioni.

LA PETIZIONE

In una società sempre più segnata da precarietà e incertezze, il gioco d’azzardo di massa rappresenta un moltiplicatore dello stato di crisi e, al tempo stesso, trasforma un problema sociale e economico in un dilemma dal quale difficilmente si può uscire senza assumere una posizione chiara e decisa.

L’Associazione Istituto di Sviluppo Eco Ambientale Onlus (ISEA Onlus) propone ai cittadini di Pontecagnano Faiano di prendere posizione, trasformando in proposta il disagio di tutti dinanzi a un fenomeno che ha assunto proporzioni inaudite.

Anche nella nostra comunità il fenomeno del gioco sta creando giocatori “patologici”.

E’ indispensabile una mobilitazione, che abbia prima di tutto la forma di una presa di coscienza e che sensibilizzi le associazioni e istituzioni della nostra comunità rispetto a un fenomeno drammaticamente in crescita.

Famiglie, associazioni, amministratori locali, insegnanti e studenti: tutti sono chiamati ad aderire e a inviarci proposte. A noi, ora, sembra quanto mai urgente e necessario cominciare a far rete. Per dare una risposta chiara e precisa: basta con la (dis)economia dell’azzardo!

 

PER QUESTO TI INVITIAMO A FIRMARE LA NOSTRA PETIZIONE

Leggi tutto: PER NON STARE A GUARDARE - Io dico NO alle slot machine

PONTECAGNANO PER TUTTI … PER UNA MIGLIORE QUALITA’ URBANA

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Pontecagnano Faiano, 19 novembre 2013

Al Sindaco di Pontecagnano Faiano

All’ Assessore all’ Ambiente

            Per conoscenza

  Al Segretario Comunale

 

PONTECAGNANO PER TUTTI … PER UNA MIGLIORE QUALITA’ URBANA

PERCORSO VERSO UNA CITTA’ SOSTENIBILE

 

Una delle missioni di I.S.E.A. Istituto di Sviluppo Eco Ambientale O.n.l.u.s. è contribuire alla realizzazione di nuovi modelli di società, coerentemente con i principi contenuti nel documento O.N.U. di Agenda 21 – Rio de Janeiro 1992, ovvero sostenere le scelte capaci di rispondere alle necessità del presente senza compromettere le risorse che consentiranno alle generazioni future di soddisfare le proprie.

Motore del movimento di attuazione di questi nuovi modelli di sviluppo riteniamo debba essere riconosciuto nelle realtà locali. In tale ottica I.S.E.A. Istituto di Sviluppo Eco Ambientale O.n.l.u.s., ritiene necessario attivare azioni per una educazione e informazione allo sviluppo sostenibile per una migliore qualità della vita e per la partecipazione e la condivisione delle scelte locali.

Un supporto e un sostegno a tali obiettivi riteniamo possa conseguirsi con l’attuazione del Progetto indicato in oggetto e meglio dettagliato in allegato, per il quale chiediamo alla S.V. un sostegno di patrocinio morale.

Il Progetto ha avuto inizio il 6 ottobre 2013 e avrà la durata minima di un anno. Attraverso di esso I.S.E.A. Istituto di Sviluppo Eco Ambientale O.n.l.u.s si propone di rendere un servizio e un sostegno alla Comunità di Pontecagnano Faiano per garantire una migliore qualità della vita ai cittadini e uno sviluppo eco-sostenibile dell’intero territorio comunale.

Siamo fiduciosi di incontrare la condivisione, l’approvazione e il sostegno delle nostre idee da parte di codesta Amministrazione.

Distinti saluti.

Il Presidente

Antonio De Rosa

 

Allegato:

Progetto

Pontecagnano per tutti … per una migliore qualità urbana

 

 

Leggi tutto: PONTECAGNANO PER TUTTI … PER UNA MIGLIORE QUALITA’ URBANA

Educazione ambientale: Oggi nelle scuole per un domani più consapevole

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

“Educazione ambientale: Oggi nelle scuole per un domani più consapevole”

Niente è scontato quando si parla di ambiente: siamo molto attenti ai nostri bisogni ma abbiamo dimenticato i bisogni della terra e dell'ambiente nel quale viviamo. Perché? Principalmente perché non abbiamo informazioni.

Quanti di noi sanno quanto impiega una bottiglia di plastica abbandonata nell'ambiente a biodegradarsi? Quanti di noi riconoscono la convenienza ad utilizzare una macchina a metano piuttosto che a benzina?

L'informazioneambientale sugli effetti che ogni nostra azione produce sull'ambiente è fondamentale per creare una coscienza ambientalista: che non significa essere contro lo sviluppo economico o il progresso scientifico, significa essere per uno svilupporispettoso dell'ambiente che ci ospita per prevenire gli effetti che tutti conosciamo: inquinamento, effetto serra, deforestazione per citarne alcuni.

Purtroppo, siamo cresciuti senza conoscere alcune tematiche quali, ad esempio, i gravi effetti che una produzione eccessiva di rifiuti ed un modello di sviluppo economico basato sull'uso del petrolio avrebbero avuto sull'ambiente.

Quindi oggi, più che mai, gli sforzi maggiori vanno dedicati ad educare le generazioni future: comunicazione ambientale e educazione ambientale a bambini e ragazzi delle scuole primarie, affinché possano diventare cittadini consapevoli delle proprie azioni in un contesto rispettoso della terra.
In tale ottica sono numerosi i comuni in tutta Italia che hanno deciso di investire in comunicazione ambientale per le scuole.

Leggi tutto: Educazione ambientale: Oggi nelle scuole per un domani più consapevole

PROGETTO BAT BOX PER PONTECAGNANO FAIANO

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

I.S.E.A. Istituto di Sviluppo Eco Ambientale O.n.l.u.s., attiva sul territorio cittadino dal gennaio del 2007, propone alla Amministrazione del Comune di Pontecagnano Faiano la realizzazione del

Progetto Bat Box per Pontecagnano Faiano

Il progetto, dettagliato in allegato, ha un duplice scopo per la nostra comunità:

  • Lotta biologica alle zanzare
  • Far conoscere meglio i pipistrelli, importante componente della nostra biodiversità e per comprenderne il ruolo nell’ecosistema e l’utilità anche per l’uomo

Leggi tutto: PROGETTO BAT BOX PER PONTECAGNANO FAIANO

Il mondo ha bisogno di alberi: niente alberi, niente futuro

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"