Street Idols, un fumetto per educare al corretto smaltimento del chewin-gum

Categoria principale: Temi Categoria: Rifiuti

l fumetto Street Idols ha preso di mira le gomme da masticare e tutti coloro che evitando un corretto smaltimento provocano un danno da svariati milioni di euro all'anno.

STREET-IDOLS

E' stata lanciata la campagna sociale Come butta? Butta bene!. A promuovere questo messaggio ci ha pensato Street Idols, la nuova serie a fumetti, strutturata per essere il primo reality comics. La casa editrice Fare Sociale ha pubblicato il numero zero “Fango e Cicatrici” legato a questa iniziativa, albo che è già in distribuzione.

Il fumetto legato a questa campagna sociale che mira ad educare al corretto smaltimento del chewin-gum è composto da una tavola firmata da Vincenzo Mercogliano (disegnatore principale del fumetto Street Idols) dove è possibile ammirare il personaggio Zippo percorrere con il suo skate le strade del centro storico di Roma per raggiungere piazza Santa Maria in Trastevere. 

Infatti non tutti conoscono la pericolosità delle gomme che vengono gettate in strada, visto che queste arrecano un grave danno all'ambiente, avendo bisogno di almeno 5 anni per biodegradarsi. Inoltre, provocano anche un danno economico, poiché è alto il costo per la loro rimozione: su base annua si stimano a Roma circa 5 milioni e 475mila gomme da masticare gettate a terra e che devono essere rimosse dagli operatori Ama. Il costo della rimozione di una gomma da strade e marciapiedi è pari a 1 euro. Quindi servono circa 5 milioni di euro per curare un ambiente inquinato da un comportamento irresponsabile.

La responsabile del progetto Street Idols, Simona Zarabla, ha così commentato l'iniziativa:

“Si tratta di un’iniziativa di educazione e sensibilizzazione ambientale volta a coinvolgere i più giovani verso un corretto smaltimento del chewin-gum. E’ la nostra prima campagna sociale, e comunque legate alla serie di fumetti ne seguiranno altre sulle tossicodipendenze, la sicurezza stradale, disabilità e così via.

Inoltre fa sapere che oltre alla tavola che illustra la campagna “Come butta? Butta bene!” hanno inserito anche un gadget, il chewin-gum personalizzato Street Idols! E' bene ricordare che alla suddetta campagna hanno aderito l’Ama, con il presidente Piergiorgio Benvenuti, l’Associazione Pianeta Terra Onlus, con il presidente Mario Caniglia, e gli studenti di una classe dell’Istituto Leon Battista Alberti. Per altre informazioni sul fumetto tenete d'occhio il portale www.streetidols.it!

Fonte: comicsblog

Visite: 460

Il mondo ha bisogno di alberi: niente alberi, niente futuro

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"