Linee guida Conai sul riciclo imballaggi in plastica: consultazione pubblica sino al 31 gennaio 2017

Categoria principale: Temi Categoria: Rifiuti

Immagine: Linee guida Conai sul riciclo imballaggi in plastica: consultazione pubblica sino al 31 gennaio 2017

Linee guida Conai sul riciclo imballaggi in plastica: consultazione pubblica sino al 31 gennaio 2017

Al via la consultazione pubblica del Consorzio Nazionale per le linee guida sulla progettazione di imballaggi in plastica riciclabili. Il testo sarà consultabile e aperto a proposte di modifica fino al 31 gennaio 2017

 

E’ stata aperta a Milano a fase di consultazione pubblica sulle linee guida per la facilitazione delle attività di riciclo degli imballaggi in plastica, promosse da CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi) e realizzate in collaborazione con un team di esperti composto da designer dell’Università IUAV di Venezia e professionisti di Corepla.

Fino al 31 gennaio 2017, sul sito www.progettarericiclo.com – attraverso una semplice procedura di registrazione – le aziende produttrici e utilizzatrici di imballaggi, i selezionatori, i riciclatori e il mondo associativo potranno contribuire con i propri commenti, con proposte di modifica o con richieste di chiarimenti. Al termine della consultazione pubblica e in base alle segnalazioni, commenti e modifiche recepite, Conai procederà alla pubblicazione del testo definitivo delle Linee guida per la facilitazione delle attività di riciclo degli imballaggi in materiale plastico. 

Il documento precede il recepimento delle direttive europee in materia di economia circolare, e rappresenta un ulteriore tassello dell’impegno di CONAI a favore della progettazione sostenibile degli imballaggi – che tenga cioè in conto delle modalità di riciclo a fine vita – e consiste nell’analisi puntuale di ogni fase del processo di raccolta, selezione e riciclo degli imballaggi in plastica al fine di mettere in luce i passaggi cruciali e poter fornire indicazioni progettuali efficaci per facilitarne il riciclo.

CONAI indirizza l’attività dei 6 Consorzi nazionali dei materiali: acciaio (Ricrea), alluminio (Cial), carta (Comieco), legno (Rilegno), plastica (Corepla) e vetro (Coreve)www.conai.org

Fonte: Ecodallecittà

Visite: 204

Il mondo ha bisogno di alberi: niente alberi, niente futuro

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"