COMUNICATO STAMPA DEL 4 NOVEMBRE 2010 CINEMA “ANGELO VASSALLO”

COMUNICATO STAMPA DEL 4 NOVEMBRE 2010

CINEMA “ANGELO VASSALLO”:

UN BALUARDO CONTRO IL DEGRADO CIVILE E CULTURALE DEL PAESE

 

 COMUNICATO STAMPA DEL 4 NOVEMBRE 2010

 CINEMA “ANGELO VASSALLO”:

UN BALUARDO CONTRO IL DEGRADO CIVILE E CULTURALE DEL PAESE.

 Il comitato “Salviamo il Cinema Nuovo”, da mesi impegnato nella realizzazione di eventi finalizzati alla sensibilizzazione di istituzioni e cittadinanza in merito alla chiusura della sala di Pontecagnano Faiano, ha lanciato una nuova proposta: intitolare la struttura ad Angelo Vassallo.

Per i promotori dell’organizzazione, il sindaco di Pollica brutalmente ucciso nella sua città lo scorso 5 settembre rappresenta il simbolo di un’Italia che vuole ancora dialogare in nome ed a favore della cultura, della legalità e dell’impegno civico.

I cittadini di Pontecagnano Faiano, persuasi che esista una corrispondenza tra i valori a cui ha consacrato la sua esistenza l’ex primo cittadino e quelli per i quali essi stessi si stanno battendo, hanno già informato sia il gestore del cinema Alessandro Vaglia, sia i familiari del compianto Vassallo della possibile decisione.

Entrambi hanno accolto con favore e commozione l’iniziativa del comitato, che si è contraddistinto per aver recentemente organizzato tre serate improntate al confronto, alla riflessione ed alla cultura in tutte le sue forme.

I membri del gruppo “Salviamo il Cinema Nuovo” auspicano che tali incontri, da oggi nel segno di una figura simbolo della condanna al qualunquismo, all’inoperosità ed al mancato rispetto delle regole del vivere civile, possano condurre alla messa in atto di possibili soluzioni per la tutela di un luogo diventato patrimonio dell’intera collettività.

 

Il comitato “Salviamo il Cinema Nuovo”

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.